Le luminarie di Salerno…

“Luci d’Artista”

Avvicinandoci alle festività Natalizie per questa uscita settimanale noi fotoamatori gioiesi abbiamo optato per qualcosa di caratteristico e “sbrilluccicoso“… Le ormai famose e comunemente chiamate “luminarie” di Salerno.

Partiti di buon mattino, nel giro di poche ore abbiamo raggiunto la nostra destinazione.

Arrivati al centro storico di Salerno abbiamo sfruttato le ore di luce per fotografare i caratteristici vicoli e assaggiare pasti e dolci tipici.

Dopo una buona pizza e una gustosissima sfogliatella, ci siamo diretti verso il Lungomare Trieste per immortalare il magnifico scenario proposto dal tramonto sul mare, contornato da bellissimi gabbiani che facevano capolino a pochi centimetri dalle nostre teste e con sullo sfondo l’altrettanto caratteristica ruota panoramica, che abbiamo raggiunto poco più tardi all’accensione delle prime luci.

Abbiamo poi percorso il corso Vittorio Emanuele (via principale di Salerno) che quest’anno ha proposto come tema la foresta incantata, visitato punti salienti e “d’obbligo” una volta li, quali il bellissimo Duomo (Cattedrale di San Matteo), percorso ancora diversi vicoli caratteristici e infine raggiunto la Villa comunale, anch’essa luogo simbolo delle luminarie di Salerno.

Dopo esserci divertiti a immortalare i giganteschi animali luminosi, terrestri e acquatici, siamo ripartiti verso casa, che abbiamo raggiunto in tarda serata.

Anche stavolta ognuno di noi si è dedicato allo stile che più gli si addice ma anche cimentato negli altri, sfruttando una città che offriva ottimi spunti per paesaggi, ritratti e street photography e unendo alla fotografia momenti divertenti in compagnia.

Augurandoci di trascorrere altre giornate simili, ricche di cose da vedere, da condividere e da fotografare … auguriamo ai lettori del blog Buone Feste invitandovi a partecipare alle nostre attività. 😊

Articolo e foto sopra a cura di Maria Francesca Iaria  Copertina e video a cura di Giuseppe Tripodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *